domenica 24 settembre 2017

Centralino IP PBX su Windows - 3CX Phone System which links here: http://www.3cx.it/centralino/index.html

 

 

RSS Feed RSS Feed

Login

Newsletter Newsletter

Registrati

RisorseGuide e Articoli

 

10


 

 Daniele Moreschi - SysAdmin.it

 


Indice

1.       Introduzione.

2.       Recycle Bin User Interface.

3.       Fine-Grained Password Policy User Interface.

4.       Active Directory-based Activation.

5.       Prossimi argomenti.

 

1.    Introduzione

Dopo un primo approccio e shock  per l’interfaccia Metro di Windows Server 8 (Beta) ho pensato fosse utile descriverne le funzionalità, alcune totalmente nuove, altre miglioramenti di quelle introdotte in Windows 2008 R2 utili ma, almeno per la mia esperienza, poco note.

Ho selezionato le novità, a mio parere, più interessanti e riproducibili in laboratorio, per un elenco completo vi rimando alla relativa pagina del sito del Technet, "Windows Server "8" Beta".

Per chi volesse approntare un lab. e per ulteriori info vi rimando all’articolo scritto da Mario Serra su questo portale "Nuove funzionalità introdotte in Windows Server 8 (Beta)".


Ho diviso gli argomenti scelti in 3 articoli, in questo primo tratterò:

1.       Recycle Bin User Interface
2.       Fine-Grained Password Policy User Interface
3.       KMS Active Directory-based Activation

Nel secondo articolo "Windows Server 8 approfondimenti tecnici (parte 2 di 3)" sono trattati i seguenti argomenti:

4.        From Server Core to GUI and back

5.       ISCSI target server
6.       Network adapter Teaming


Il terzo articolo "Windows Server 8 approfondimenti tecnici (parte 3 di 3)" verrà pubblicato a breve:
7.       Secure Naming Services
8.       Cluster-Aware Updating
9.       File Server for scale-out application data

 

2.    Recycle Bin User Interface

Il Recycle Bin consente il ripristino di un oggetto eliminato da Active Directory, di default non è abilitato. La funzionalità è stato introdotta con Windows 2008 R2, per chi fosse interessato è presente una guida step by step sul sito del Technet, "Active Directory Recycle Bin Step-by-Step Guide" .

Nella precedente versione le procedure di attivazione  e di utilizzo sono  a riga di comando mentre in Windows Server 8 vengono integrate nell’interfaccia grafica della nuova console “Active Directory Administrative Center”.

I requisiti non sono cambiati, quindi Forest Functional Level Windows 2008 R2 o superiore e di Domain Controllers con OS non inferiore a Windows 2008 R2 in tutta la foresta. , di seguito è descritta la procedura per la sua attivazione.


• Avviare la console Server Manager dall’icona sinistra sulla Taskbar, quindi avviare la console Active Directory Administrative Center dal menu Tools.



• Verificare, direttamente dalla console, il Functional Level della foresta e nel caso fosse necessario elevarlo a Windows 2008 R2 o superiore.



• Selezionare “Enable Recycle Bin” dal menu a destra nella console.



• Confermare la scelta tenendo conto che non è reversibile.



• Per verificarne il funzionamento rimuovere un oggetto.




• Selezionare il container “Deleted Objects” direttamente nella root del dominio, quindi selezionare l’oggetto eliminato con il tasto destro e premere “Restore” o “Restore To” a seconda che si voglia ripristinarlo nella posizione di origine o in una posizione differente.

 

 

3.    Fine-Grained Password Policy User Interface

La funzionalità Fine Grained Password Policy, che consente di creare diverse Password Policy superando lo storico limite di Active Directory per il quale è possibile utilizzare una sola Password Policy a livello di dominio, è stata introdotta con Windows Server 2008. La guida step by step si trova al seguente indirizzo (http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc770842%28v=ws.10%29.aspx) . 

Nella precedente versione, per la creazione e configurazione delle policy veniva usato ADSIedit mentre in Windows Server 8 può essere utilizzata anche la console “Active Directory Administrative Center”.

Le nuove policy possono essere applicate solo ai Security Groups o Users e non ad altri oggetti come ad esempio Organizational Units.

Come requisito è rimasto quello del Domain Functional level Windows 2008 o superiore.


• Avviare la console Active Directory Administrative Center. Nell’alberatura del directory selezionare il nome del dominio quindi “System” e “Password Settings Container”.